Requiem
ISBN 9788897359227
pp. 104
-- Please Select -- 12,00€ add to cart
Copia cartacea 12,00€ add to cart

Alessandro Mazzà

Requiem

Scrivo per non credere ai miei occhi,
scrivo per chiedere alle mie orecchie
quanto dev'essere lungo un verso
da silenzio a silenzio, in guerra contro
il silenzio,

e quanto lunga nel tempo
questa sua conquista dello spazio,
di una dimora fatta di carta
che non ci conserva mai al sicuro
neppure dalla parola mai,

scrivo per provocarti, Poesia, Dio, Morte,
per trovarti nomi già abusati, per offenderti
per tutte le pagine del mio mondo
che hai lasciato incompiute,
e per me che farò altrettanto.

Alessandro Mazzà è nato a Reggio Calabria nel 1969.
Si è laureato in Lettere moderne con una tesi dal titolo Il problema del linguaggio poetico nel formalismo russo.  È fotografo, videoreporter, grafico. Ha svolto l'attività di critico letterario e musicale su riviste. Ha prodotto nel 2007 un e-book (Apocalissi dispari, per Feaci edizioni di Giovanni Monasteri); nel 2000 un quaderno di scherzi letterari (Teatro grammatico elenchi giochi scoperte distorsioni, edizioni fuori commercio). Di prossima pubblicazione il suo primo romanzo, La lingua magica dei topi. Tiene un corso di scrittura poetica presso l'Associazione "Foll of art" di Laureana di Borrello (RC), luogo dove vive.
Requiem è il suo sesto volume di versi dopo Il confine della pioggia (1990, Pellegrini editore, Cosenza), Outtake (1997, casa editrice Ogginoi, Reggio Calabria), Nuovo diario dell'assenza (2004, Laruffa editore, Roma), Sul futuro dell'archeologia (2008, casa editrice Ogginoi, Reggio Calabria); Versi eterni per ragioni scadute (2010, Nicola Calabria Editore, Patti).

 

Prezzo del volume: 12 euro

Per informazioni sulla vendita e distribuzione:
libreriaprosperi[@]hotmail[.]it
* 0736/259888

Additional Details

Pagine: 104
ISBN: 9788897359227
Autore: Alessandro Mazzà