Feudo Italia. Diario di un cervello in fuga (2001-2011)
ISBN 9788897359074
pp. 160
-- Please Select -- add to cart
Copia cartacea 11,00€ add to cart
PDF 3,00€ add to cart

Luigi-Alberto Sanchi

Feudo Italia. Diario di un cervello in fuga (2001-2011)

Da un'esperienza di vita quasi ventennale tra la Francia e l'Italia, e attraverso un dialogo con gruppi di giovani e intellettuali, lo storico e filologo Luigi-Alberto Sanchi (Cnrs, Parigi) trae alcune chiavi di lettura della crisi che colpisce il sistema-Italia. Incrostazioni baronali e retaggi clericali, assenza di una visione culturale, difficoltà di definire lo status politico-economico del Paese nel mondo di oggi: questi temi sono affrontati con verve saggistica e il tono di una discussione tra amici.

Non è facile, oggi, esprimere giudizi analitici sul nostro mondo e sulle direzioni che ha preso. In molti casi, vale più il limitarsi a registrare, con umiltà, un'incomprensione pura e semplice dei fatti, che non l'affermazione presuntuosa e ingiustificata di una lettura traballante. D'altro canto, all'analisi non si può rinunciare ed è giusto tentare qualche pista, pur riconoscendo la nostra scarsità di mezzi teorici e la pochezza delle cognizioni storiche: anche queste carenze rientrano nelle condizioni attuali, e ogni contributo deve essere sottoposto a revisione dagli altri osservatori, senza pretese autoriali.

Filologo classico specialista del Rinascimento francese, Luigi-Alberto Sanchi (Pesaro, 1971) è ricercatore permanente a Parigi presso il CNRS, dopo una carriera d'insegnante di Lettere nelle scuole francesi iniziata nel 1994.
Oltre alla produzione scientifica, è autore di traduzioni e articoli pubblicati in varie riviste, tra le quali "L'Ernesto", "Micromega", "Parol".

Prezzo del volume: 11 euro

Per informazioni sulla vendita e distribuzione:
libreriaprosperi[@]hotmail[.]it
* 0736/259888

Additional Details

Pagine: 160
ISBN: 9788897359074
Autore: Luigi-Alberto Sanchi