Ludi estremi
ISBN 978 88 97 359 609
pp. 88
-- Please Select -- add to cart
Copia cartacea 11,00€ add to cart
PDF 3,00€ add to cart

Claudio Gargano

Ludi estremi

Seguito ideale del Diario di un bugiardo (Empirìa 2014), Ludi estremi vede il poeta dalla doppia vita di nuovo alle prese con uno
stuolo di muse di età variabile dai venti ai sessant’anni: proiezioni inconsce di un Io ipertrofico che, stretto nella morsa del vuoto, trova in esse l’amara conferma di essere ostaggio di un tempo che ha già iniziato per lui il conto alla rovescia. Rispetto al Diario, questa nuova raccolta di Claudio Gargano accentua il rapporto negativo che la parola instaura con il reale. Non traggano in inganno l’andamento prosastico dei versi e il tono epigrammatico di certe chiuse. Il gioco della scrittura, dietro la cortina fumogena prodotta dalle rime baciate, rivela il suo vero volto di rudere: sia dal versante pubblico (come indica la sezione intitolata Civili) che dal versante privato. Quest’ultimo, in particolare, è quello che presenta più crepe: dalle Ultime per Enda (che rovesciano la prospettiva ancora incerta rappresentata, nel Diario, dalla Suite scritta per la stessa Giovane Parca) a Pan, Quattro foto e Ars Poetica (nelle quali le delusioni della vecchiaia finiscono per annullare i sogni della giovinezza) fino alle sei Familiari (dove il figlio, “designato a prossima rovina”, chiede invano alla madre e al padre di essere salvato da se stesso).

Lo so, lo sbaglio è a monte
ma io ho un cuore bifronte.
Sono un baro un ossimoro vivente:
Enda riempie tutto il mio presente

Claudio Gargano è nato a Roma nel 1956. Ha pubblicato undici libri di poesia: I nuovi ozi della posta (El Bagatt, 1994), Lettere semiserie (Moby Dick, 1997), I nomi (peQuod, 2004), Lettere d’addio (L’Arca Felice, 2012), Scolastiche (LietoColle, 2013), Post scriptum (Oèdipus, 2013), Quattro donne (Cavour Libri, 2013), Diario di un bugiardo (Empirìa, 2014), Ghirlanda (L’Arca Felice, 2015), Il Libro di A. (Oèdipus 2016), Sugar Baby (Empirìa 2016). Quattro saggi di critica letteraria: Ernesto e gli altri. L’omosessualità nella narrativa italiana del Novecento (Editori Riuniti, 2002), Capri Pagana. Uranisti e Amazzoni tra Ottocento e Novecento (La Conchiglia, 2007), Alessandria d’Egitto. Kavafis, Forster, Durrell (in collaborazione con Valeria Vignes, Unicopli, 2009), La Solitudine del Superstite. Patti, De Feo, Flaiano, Wilcock, Laurenzi (Empirìa 2015). E tre di critica musicale: La Patria della Luce. Il Rock e l’Oriente tra i Sessanta e i Settanta (in collaborazione con Antonio Iannetti, Odoya 2011), Live! I migliori album ‘dal vivo’ degli anni Settanta (in collaborazione con Antonio Iannetti, Odoya 2013), Number (Ninety) Nine. John Lennon in 99 canzoni (Arcana, 2016).

Additional Details

Pagine: 88
ISBN: 978 88 97 359 609
Autore: Claudio Gargano